polito

Il Politecnico di Torino apre le porte ai futuri studenti

Al Politecnico di Torino, dopo le lezioni e gli esami, quest’anno anche gli Open Days diventano virtuali. È una formula del tutto innovativa quella proposta…

Il Piano del Politecnico per far ripartire le imprese, parla Guido Saracco

Accompagnato dallo slogan #OgnunoProteggeTutti da oggi è online il Piano elaborato dal Politecnico di Torino, che ha coordinato una squadra di 80 esperti delle…

Unito e Polito: le iniziative contro il precariato dei docenti

Negli ultimi anni Università e Politecnico di Torino per far fronte all’aumento degli studenti hanno puntato a un piano di reclutamento di nuovi docenti…

Certificazioni “made in Piemonte” per dispositivi di sicurezza sanitaria

La Regione, gli atenei e le aziende uniscono le forze per offrire più velocemente dispositivi di sicurezza di qualità alla popolazione e al personale…

Laurearsi da casa, vita da universitari durante l’emergenza Coronavirus

Discutere la tesi dal salotto di casa: è successo, in questi giorni, a tutti quei laureandi costretti a rimanere nelle proprie abitazioni per l’emergenza…

Accogliere la diversità come valore: l’impegno del Politecnico di Torino

“Accogliere la diversità come valore fondante è uno dei punti programmatici del Politecnico di Torino”. A dirlo è Arianna Montorsi, delegata del rettore Guido…

Incubatori di start up, nuovo boom: +15%

“La creatività è sempre più necessaria: e per questo stiamo cercando di formare ingegneri creativi, che parlino direttamente alle start up”. Così, Guido Saracco,…

Disagio giovanile, la ricerca dell’Arcidiocesi di Torino fotografa una città divisa in due

È una città divisa in due, la Torino dei giovani. È quello che emerge dalla ricerca “Il disagio giovanile nelle periferie” promossa nel 2019…

Tanti auguri al Politecnico di Torino: benvenuta Biennale Tecnologia

Il Festival tecnologico di PoliTo, nato per i 160 anni dell’Ateneo, torna nel 2020 e si alterna con Biennale Democrazia Un compleanno da ricordare,…

Quindici multinazionali incontrano ingegneri creativi

Quaranta ingegneri, quindici multinazionali. Una quarto d’ora a testa, anche un po’ di più. Per parlare, conoscersi, fare scoccare la scintilla, come la definiscono…