Senza musica?

Nel 1962 il cantautore e compositore Nico Fidenco lanciava il brano “Legata a un granello di sabbia”. Nasceva così l’espressione “tormentone estivo”. Oggi la musica è cambiata. Con l’estate 2020 alle porte il settore è uno dei più colpiti dal Coronavirus. Gli spazi dal vivo dove le note vibrano sono limitati. Pogare a un concerto sarà impossibile.  Il lockdown è stato devastante per tutti i lavoratori, e non solo artisti. Il comparto, dimenticato dalla politica, ha provato a reagire. #SenzaMusica è l’hashtag lanciato dagli artisti italiani per chiedere modifiche al decreto Rilancio. Senza musica, diceva Nietzsche, la vita sarebbe un errore.

Ascolta “Senza Musica?” su Spreaker.

RICCARDO PIERONI

NICOLA TEOFILO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *