Covid-19 e disuguaglianze nel terzo appuntamento dello “Spazio pubblico online” di Unito

Spesso si è detto che il coronavirus ci ha reso tutti uguali. Che nell’emergenza ci siamo scoperti più uniti. È davvero così? Anche di questo si parlerà oggi, 6 maggio, alle 18 in diretta web durante l’incontro, organizzato da Unito, dal titolo “Più o meno disuguaglianze dopo l’emergenza sanitaria?”.
La pandemia globale Covid-19, infatti, si colloca tra due crisi: da un lato quella ecologica, dall’altro quella economica, alla quale si lega una lunga serie di disuguaglianze e ingiustizie. Cosa succederà dopo? Come ne usciremo, migliori o peggiori? Riusciremo a contrastare gli effetti della pandemia su vecchie e nuove diseguaglianze? Durante l’incontro, che verrà trasmesso live sulla pagina Facebook di Unito, diversi ospiti proveranno a dare una risposta a queste domande. Moderati da Filippo Barbera, del Dipartimento di Culture, Politica e Società, interverranno Fabrizio Barca (Forum disuguaglianze e diversità) e Joselle Dagnes (Dipartimento di Culture, Politica e Società). Gli studenti della Scuola di Studi Superiori dell’Università di Torino, Francesco Masi e Alessandro Tassini riporteranno in diretta tutte le domande che il pubblico connesso desidera fare agli ospiti.

L’incontro fa parte del ciclo “Speciale Coronavirus – Spazio pubblico on line”, uno spazio promosso dai dipartimenti di Cultura Politica e Società, Giurisprudenza e Economia e Statistica “Cognetti de Martiis” con la partecipazione della SSST – Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi dell’Università degli Studi di Torino, per proporre alla cittadinanza riflessioni su temi diversi correlati alla pandemia, che mettono a confronto ricercatori, esperti, amministratori pubblici e studenti per cercare di dare risposte alle domande che tutti ci poniamo.

MARTINA STEFANONI

Tags from the story
, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *