Visite virtuali in Sicilia e film sulla montagna, i nuovi eventi social per passare la quarantena

Prosegue la creazione di eventi online a causa della quarantena da coronavirus e si moltiplicano gli eventi a cui partecipare su siti e social.

Questo fine settimana è quello della festa della Liberazione. Sono molte le celebrazioni per ricordare la fine dell’occupazione nazi-fascista e si possono trovare qui.

Alcuni eventi giornalieri li trovate in questo articolo, come quelli del Circolo dei Lettori, che chiede agli autori e agli intellettuali italiani quali sono i libri, i film e i brani musicali indispensabili in questo momento, oppure la rubrica quotidiana di Hangar Piemonte che raccoglie suggerimenti sulle attività culturali di musei e associazioni online.

Le novità della settimana

Teatro

Una stagione sul sofà
Continuano gli appuntamenti della tournée Youtube “Una stagione sul sofà”, organizzata dal Teatro Stabile del Veneto, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e il Teatro Stabile di Bolzano che questa settimana propongono I Cavalieri di Aristofane, una metafora di come la demagogia inganna il popolo, La casa nova di Goldoni, commedia in tre atti su una giovane coppia di poveri sposi che deve fronteggaire i credotori, e L’apparenza inganna di Thomas Bernhard. Gli spetatcolo saranno live dalle 20.00 di oggi 24 aprile sul canale youtube dei tre teatri

L’Opera come una favola

Domani, sabato 25 aprile, alle 16.00 il Teatro Comunale di Bologna racconta sul suo canale Youtube il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, come se fosse una favola. È la nuova puntata della rubrica “Opera Favola”, pensata per bambini e studenti, che ha già narrato Il Flauto Magico di Mozart e La Cenerentola di Rossini.

Cinema

Aiace sul sofà

Prosegue al programmazione streaming di “Aiace sul sofà” , dedicata in questi giorni all’anniversario della Liberazione. Il primo film è stato un documentario sull’autore del Partigiano Johnny Una questione privata. Vita di Beppe Fenoglio. Sarà seguito da Non aver paura! Donne che non si sono arrese che ripercorre il ruolo delle donne nella Resistenza e da Partigiani che si interroga sul ruolo della memoria e sulle difficoltà di trasmettere il sentimento antifascista ai giovani.

La montagna a casa

La nostalgia della montagna può essere forte in questi giorni di primavera. Per questo il Club Alpino Italiano ha organizzato una rassegna streaming di film dalla sua Cineteca e disponibili sul canale Youtube del Cai, dal titolo “La montagna a casa”. I film raccontano la vita tra i monti e le storie di grandi alpinisti come Walter Bonatti.

Musei

L’Acquario di Genova organizza sul suo sito organizza tour virtuali con video a 360° nelle vasche, tra alcune delle specie più importanti ospitate nel museo. I filmati sono accompagnati da interviste e commenti di Carlo Da Gradi, giornalista collaboratore della testata Focus, e del naturalista Francesco Tomasinelli. Sulla pagina facebook dell’Acquario invece è partita da alcuni giorni la sitcom Acquaria, due uomini e una vasca, che racconta le avventure di Francesco Tomasinelli e Antonio Ornano tra i pesci.

Gli zoo
Per chi, dalla città, ha nostalgia della natura e degli animali, alcuni degli zoo e delle riserve più famose del mondo, come lo zoo di San Diego, in California, quello di Cincinnati, “lo zoo più grande d’America” e l’organizzazione Nature Conservatory Australia
hanno istallato telecamere live sui loro animali e organizzato tour virtuali tra elefanti, pinguini e giraffe.

I templi siciliani nello smartphone

L’assessorato ai Beni Culturali della Regione Sicilia ha realizzato un’app gratuita che permette di viaggiare nei 14 Parchi archeologici della Trinacria, dalla Valle dei Templi di Agrigento, visitabile anche sul sito ufficiale, ai parchi di Segesta e Selinunte e quello di Taormina. L’applicazione si chiama “Sicilia Archeologica”, è scaricabile da Google Play e App Store e permette di condurre tour virtuali, accompagnati da approfondimenti, immagini e testi.

Libri

Continuano le iniziative di alcuni dei più famosi autori internazionali per resistere alla pandemia. Se nelle scorse settimane J.K. Rowling aveva reso disponibili ad insegnanti e bambini i suoi libri, allargando le concessioni del diritto d’autore, oggi tocca ad un altro inglese, Neil Gaiman, che ha reso disponibili sul suo sito il suo libro più famoso, American Gods, e i capitoli di altre sue opere, come Stardust, Nessundove e Cose fragili. Sul sito è possibile scovare anche alcune perle, come appunti a mano delle sue storie e una fan fiction su David Bowie.

Gli appuntamenti che continuano

Libri

Hogwarts apre le sue porte anche online, con Harry Potter at Home, un progetto annunciato da J.K. Rowling, autrice della saga, e dal sito wizardingworld.com. L’iniziativa intende “aiutare bambini, genitori e insegnati ad aggiungere un tocco della magia di Harry Potter nelle nostre nuove vite quotidiane”.

Per gli insegnanti sono stati allargati i diritti di utilizzo dei libri della saga. In pratica è permesso ad ogni professore che voglia usare la creazione della Rowling nelle sue lezioni registrare e postare video nei canali privati e nelle piattaforme educative scolastiche, senza violare i diritti di riproduzione.

Per chi volesse sentire le storie del mondo magico, Harry Potter e la Pietra Filosofale è disponibile gratuitamente su Audible. Fino ad ora è ascoltabile in sei lingue, inglese, spagnolo, francese, tedesco, giapponese ed italiano, letto da Francesco Pannofino, il doppiatore cinematografico di Rubeus Hagrid.

Sempre sul sito wizardingworld.com sono disponibili giochi, video, quiz e alter attività per i genitori e i lettori più piccoli.

Musica

Il coronavirus ha bloccato anche i concerti, ma la musica non si ferma. L’iniziativa #StayON, organizzata da KeepOn Live insieme a Live Club e Festival, nasce con l’idea di dare una continuità di programmazione agli spazi dove, una volta finito tutto, si tornerà ad assistere agli eventi musicali e non, come l’Off Topic di Torino, Germi a Milano o il Monk a Roma. Ogni giorno, a partire dalle 18, un intero palinsesto di  concerti, reading e altri eventi viene trasmesso in streaming su sette canali diversi. Per riportare l’attenzione del pubblico sugli spazi culturali, gli artisti suonano in diretta dalle pagine Facebook dei locali o dei festival e non dai loro profili personali. Ogni Live sarà collegato ad una raccolta fondi in favore di Ospedali, Enti, Protezione Civile, impegnati ad affrontare l’attuale emergenza sanitaria.

Sulla pagina di Keep On Live è possibile consultare il programma giornaliero e i vari palinsesti per accedere alle dirette.

Progetti

In un periodo di distanza sociale e solitudine forzata, sorgono molte iniziative e progetti per cercare di recuperare un po’ di normalità anche in questo momento. Ne è un esempio  San Salvario a casa tua, il progetto, che partirà da inizio aprile, che offre esperienze di “movida” anche tra le mura di casa. Riuniti sotto il cappello dell’Associazione ViaBaretti, un insieme di locali e aziende hanno deciso di unire le forza per superare questo momento e riaccendere lo spirito del quartiere di San Salvario anche in versione domestica. L’idea è quella di ricreare diverse esperienze di movida enogastronomica grazie ad un servizio di consegna a domicilio. Affini, Bottega Baretti, Barotto, Closer e Lo Stonnato propongono differenti itinerari esperienziali:

– Pacchetto aperitivo
1)  Aperitivo di Montagna: drink Americano al Closer abbinato ad una Battuta di Carne Piemontese del Barotto (18€ a persona);

2)  Aperitivo di Città: drink Nuvolari di Affini abbinato alla focaccia Bottega Baretti (13€ a persona);

– Pacchetto cena

1)  Cena della Bottega Baretti:  la pizza con Burrata, la più amata dai clienti del locale, abbinata  al creme caramel de Lo Stonnato e accompagnata in pairing con un drink di Affini o una birra artigianale (20€ a persona);

2) Cena del Barotto: il tagliere di Alta Montagna (la selezione del giorno di salumi e formaggi) del Barotto abbinato alla TarteTatin  de Lo Stonnato, accompagnato in Pairing con un drink del Closer o una birra artigianal (25€ a persona)

– Pacchetto SanSalvarioExperience

Si parte con il drink Americano al Closer e focaccia Bottega Baretti passando dal Tagliere di Alta Montagna (selezione del giorno di salumi e formaggi) del Barotto abbinato con il drink Hempamule (Vermouth a base canapa del Canavese) di Affini chiudendo con il tiramisù de Lo Stonnato (37€ a persona).

Per ogni pacchetto che sarà consegnato a casa, si sosterrà l’attività di erogazione e  consegna pasti agli operatori sanitari.

Case editrici

Aumentano le case editrici che propongono letture e incontri sulle loro pagine social.

Bompiani ha inaugurato da qualche giorno “A parlarne tra amici”, una serie di incontri con i suoi autori e i loro libri.

L’editrice torinese Add ha lanciato da oggi, venerdì 3 aprile la rubrica #losguardoavanti, che “sarà un vero e proprio giro del mondo. Andremo nelle case dei nostri autori, in Canada, negli Stati Uniti, in Inghilterra, Myanmar, Spagna, Francia, Germania, e naturalmente in Italia”. Ogni martedì e venerdì la casa editrice pubblicherà video degli scrittori che hanno voluto condividere pensieri e riflessioni. Alcuni autori anticiperanno i contenuti dei libri che saranno pubblicati appena la situazione tornerà alla normalità.

Add, insieme ad altri editori, ha anche aderito all’iniziativa Libri con le Ali, per aiutare le librerie indipendenti che in questo momento non possono svolgere nessuna attività e rischiano di subire seri danni economici. Con questo servizio si possono ordinare i libri al proprio negozio di fiducia e il libraio potrà continuare a vendere senza muoversi da casa. L’ordine infatti sarà inviato al distributore Ali, Agenzia Librari International, che lo gestirà per conto della libreria.

Esiste un secondo progetto per dare supporto alle librerie indipendenti: è Libri da Asporto. Tramite una raccolta fondi tra gli editori, le librerie indipendenti che aderiscono al progetto hanno a disposizione corrieri che preleveranno e consegneranno i libri dietro indicazioni delle librerie stesse, senza spese di trasporto per nessuno.

L’iniziativa è sostenuta economicamente dai fondi degli editori e sarà garantito fino all’esaurimento della somma raccolta. Tra gli editori ci sono Carocci, DeA Planeta, e/o, Fandango, Fazi, Feltrinelli, Il Castoro, Il Mulino, Il Saggiatore, Iperborea, L’Ippocampo, L’Orma, Marcos y Marcos, Marsilio, Mondadori, Mondadori Electa, Nottetempo, Nutrimenti, Piemme, Quodlibet, Rizzoli, Sellerio, Sem, Sonda, Sonzogno, Sperling & Kupfer, Sur.

La casa editrice Laterza ha iniziato da alcuni giorni ad organizzare incontri quotidiani con i suoi autori più importanti, in modo da parlare della contemporaneità con il loro sguardo di storici, filosofi o economisti. Il format è semplice: Giuseppe Laterza, in diretta a mezzogiorno dagli uffici della casa editrice intervista gli scrittori. Fino ad oggi ha dialogato con Enrico Giovannini, Alessandro Barbero e Marta Fana. Non mancano anche momenti divertenti, come la ricetta del coq au vin fornita dallo storico medievale Barbero.

Visualizza questo post su Instagram

Lo storico Alessandro Barbero e l’editore Giuseppe Laterza. #CasaLaterza – conversazioni d’autore: ogni giorno indiretta alle 12.

Un post condiviso da Editori Laterza (@editorilaterza) in data:

Ponte alle Grazie, editore fiorentino, ha iniziato la pubblicazione digitale di Virusdel filosofo sloveno Slavoj Zizek. Sarà un libro in divenire, che verrà aggiornato con tutti i nuovi saggi che il pensatore scriverà nei prossimi giorni. Il costo dell’ebook è di 3.90 euro e i futuri aggiornamenti saranno gratuiti. L’intento di Zizek è anche ottimistico: “Magari si propagherà un virus ideologico diverso e molto più benefico, e che ci infetti c’è solo da augurarselo: un virus che ci faccia immaginare una società alternativa, una società che vada oltre lo Stato-nazione e si realizzi nella forma della solidarietà globale e della cooperazione” dice.

Continuano le iniziative di molte case editrici di rendere gratuiti alcuni dei loro ebook, in modo da incentivare la lettura in questo periodo obbligatoriamente sedentario. Bookrepublic tiene una lista aggiornata di alcuni di questi libri con l’hashtag #ioleggoacasa, con le istruzioni per come ottenerli a costo zero. Tra quelli ad ora disponibili, possiamo consigliare L’affaire Mayerling di Bernard Quiriny. Il romanzo racconta della lotta degli inquilini di una “dimora di pregio” nel centro di una cittadina francese contro il condominio stesso che fa di tutto per rovinargli la vita quotidiana. Come sempre Quiriny racconta in modo assurdo e paradossale il mondo contemporaneo e critica l’ipocrisia borghese.

Audiolibri

Audible sta mettendo a disposizione gratuitamente molti audiolibri, divisi in diverse categorie, da libri sulla scienza, agli ascolti per bambini, dai libri di storia agli audiolibri più ascoltati dagli utenti.

Storytel invece ha creato un podcast con le storie di Artisti, scrittori e liberi professionisti che raccontano la loro quarantena e testimoniano come, “anche in un momento di isolamento, sia possibile comunicare e restare uniti tramite le storie”.

Festival

Molti festival culturali sono stati costretti dalla pandemia a rivedere i loro programmi e anche a ripensarli. È il caso di Una Montagna di Libri, festival letterario di Cortina d’Ampezzo, che si è spostato interamente sulla sua pagina Facebook e ogni giorno proporne un incontro in diretta con l’autore di un libro che doveva essere presente all’evento.

La stessa cosa è successa con Pordenonelegge che dà consigli di lettura attraverso piccole pillole sui social.

Musei

Molti musei hanno aperto alle visite digitali e postano sulle loro pagine video in cui esperti della storia del museo, direttori e storici dell’arte commentato le opere.

Reggia di Venaria
La Reggia alle porte di Torino apre su Google. Attraverso la piattaforma Google Arts & Culture è possibile visitare le stanze, i giardini e le esposizioni della Residenza Sabauda voluta dal Duca Carlo Emanuele II. Inoltre alcune delle opere più importanti del palazzo, come la Margherita di Francesco Gonin o la Partenza dalla Corte per la caccia da Venaria Reale di Melchior Hamers, vengono puntualmente spiegate in ogni particolare.

Harry Potter alla British Library
Su Google Arts and Culture è disponibile anche la mostra Harry Potter: A History of Magic, esposta alla British Library, ora chiusa per l’emergenza coronavirus. Tra i disegni ispirati alle vicende del libro, ritratti dei protagonisti, grimori e libri di alchimia e magia realmente esistenti, si può viaggiare tra la magia immaginata da J.K. Rowling e le fonti da cui la sua immaginazione ha preso spunto per raccontare le sue storie.

Musei reali di Torino

I Musei Reali di Torino, dal 25 marzo, inaugurano la rassegna “Closed In – I Musei Reali da Dentro”: piccoli video per portare una parte del loro patrimonio nelle case degli italiani in attesa che gli italiani possano nuovamente entrare nelle sale del meraviglioso palazzo torinese.

I video sono visibili sul loro canale youtube.

Museo nazionale del cinema
Il Museo del Cinema di Torino rafforza la sua presenza online per contrastare l’emergenza coronavirus con diverse iniziative. La mostra Cinemaddosso è online gratuitamente con video, fotografie e approfondimenti.

Inoltre, sui canali social del museo, dal 18 marzo, si può seguire la campagna “The Best Of” che racconta, come una sorta di macchina del tempo, i momenti più importanti dei 20 anni dello spazio espositivo torinese.

Officine Grandi Riparazioni – OGR

Con l’iniziativa #OGRisdigital, le OGR di Torino si raccontano al pubblico attraverso cinque nuove rubriche online:

OGR Listening Session, con nuove playlist sul proprio canale spotify. Dalla musica ai podcast.

Come nasce una mostra: tutti i martedì e i giovedì, sui canali social delle OGR, il racconto di tutte le fasi che precedono l’inaugurazione di una mostra
– OGRGoodNews: Con questa rubrica a cadenza settimanale le ex-officine colgono l’occasione per raccontarsi all’esterno, presentandosi non solo come luogo di produzione di eventi ma anche come cassa di risonanza di altre realtà di eccellenza.
– #OGRKids: attività online per bambini e famiglie, a cura del dipartimento educazione delle OGR Torino
OGR TECH: alle OGR Tech, le startups selezionate per il Techstars Smart Mobility Accelerator Program, raccontano il loro percorso. Tutti i video sono disponibili sul canale YouTube delle OGR Torino.
OGR Public Program & OGR YOU – Memories: per ricordare gli appuntamenti più significativi delle ultime due edizioni di OGR Public Program e OGR YOU

Galleria degli Uffizi

Galleria Borghese

Attività per i bambini

Anche per i piccoli la quarantena può diventare dura. Per questo la casa editrice Il Castoro ha organizzato un vero e proprio palinsesto televisivo con video su Instagram e Facebook, con programmi di musica, scrittura e giochi.

Su Soundcloud la Casa delle Storie di Reggio Emilia ha condiviso una serie audiolibri con favole e storie che facciano dimenticare per un po’ ai bambini l’emergenza in corso.

La pagina Facebook di #ioleggoperché ha organizzato insieme a Più libri più liberi una staffetta letteraria con personaggi famosi e autori, come Rudy Zerbi, Bruno Tognolini e Marco Erba, che leggono brani delle loro fiabe preferite, filastrocche e poesie.

Se te lo sei perso

Alcuni eventi sono già terminati, ma sui siti e sulle pagine Facebook, Twitter e Instagram rimangono a disposizione i video degli interventi.

Uno di questi è “Prendiamola con Filosofia”, organizzato sabato 21 marzo dall’associazione PianoB, con la partecipazione tra gli altri di Emergency e Audible. È una lunga maratona in streaming con filosofi ed intellettuali “per parlare di solidarietà e di educazione civica, sentimentale e digitale”. Tra gli ospiti ci saranno Umberto Galimberti, Erri de Luca, Pablo Trincia, Federica Cacciola e Alessandro Baricco. Tra un evento e l’altro musicisti e cantanti hanno proposto intermezzi musicali-filosofici con artisti come Vicio dei Subsonica o Vasco Brondi.

Cinema

Mymovies, il sito di film, offre a tutti i suoi lettori lo streaming gratuito di 50 film fino al 5 aprile. Basterà prenotare uno dei 25 mila posti virtuali disponibili sul sito e guardare il film come se si fosse al cinema. Tra i titoli proposti alcune pellicole che hanno vinto il premio Oscar e alcune prime visioni come l’ultimo lavoro di Roberto Minervini Che fare quando il mondo è in fiamme?e veri e propri festival online come il Far East Film Festival di Udine, con la prima assoluta streaming di Burning di Lee Chang-dong, e il Torino Underground Festival

Musica

Il 31 marzo, invece, la musica italiana si unisce in un evento unico che sarà trasmesso su Radio1 e in streaming su tutte le piattaforme rai e su vari canali social, tra cui quello di Radio Italia. Musica che unisce vedrà alternarsi grandi nomi dello spettacolo, della musica e del cinema che si esibiranno con video inediti realizzati nelle loro abitazioni. L’evento è organizzato per raccogliere fondi per la Protezione civile.

Qui il programma

Arte

L’associazione Linea d’Ombra, in previsione dell’apertura della mostra “Van Gogh. I colori della vita” il prossimo 10 ottobre a Padova, propone invece la lettura e il commento delle lettere del pittore olandese da parte di Marco Goldin.

MARTINA STEFANONI

JACOPO TOMATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *