Riders in emergenza. Un viaggio dei diritti

Riders assembrati davanti a un locale

Ciclisti muniti di zaini voluminosi popolano le nostre città fantasma. Pedalano a tutta forza e si muovono sul calcolo di un freddo algoritmo. I loro guadagni dipenderanno dalla posizione geografica e dalla capacità di sbaragliare la concorrenza. Una guerra al ribasso è quella tra i riders, i fattorini che consegnano il cibo a domicilio. Anche loro sono duramente impegnati a fronteggiare l’emergenza sanitaria da Coronavirus: in questi giorni è facile ritrovarli in coda a supermercati e farmacie, al servizio degli italiani che non possono uscire di casa.

Ascolta “Riders in emergenza. Un viaggio dei diritti” su Spreaker.

FRANCESCA SORRENTINO

NICOLA TEOFILO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *