Settima simulazione di agenzia, 10 febbraio 2020

AFN:CRO – ore 12.15 –

AUTOMOBILISTA INVESTE UN UOMO: PRIMA SCAPPA, POI SI COSTITUISCE

Torino, 10/02/2020 – Investe un uomo, scappa, poi si pente. È successo questa mattina, intorno alle 7: una donna di 80 anni ha investito un 84enne in corso Moncalieri, all’altezza del civico 213, e, anziché fermarsi e prestare soccorso, è scappata in preda al panico. Un’ora dopo è tornata sul luogo dell’incidente per costituirsi. L’uomo è stato soccorso dal 118 e portato in codice rosso all’ospedale Cto. I Carabinieri stanno ricostruendo la vicenda e la donna rischia di essere denunciata. ROL

AFN:CRO – ore 11.47 –

GIORNO DEL RICORDO 3: COMMEMORAZIONE IN RICORDO DELLE VITTIME AL CIMITERO MONUMENTALE

Torino, 10/02/2020 – L’ultimo intervento della cerimonia commemorativa è stato affidato alla sindaca della città di Torino Chiara Appendino. “Il 10 febbraio 1947 il trattato di Parigi ha definito gli accordi. Ma spesso la vita umana non aderisce agli accordi – ha commentato la sindaca – Le popolazioni italiane hanno pagato un prezzo riassumibile in tre parole: foibe, esodo e oblio. Oggi siamo qui per rimediare. Oggi siamo qui per ricordare ciò che è stato e non dovrà mai più essere. Ogni volta che si nega, si uccide una seconda volta. VIN

AFN:CRO – ore 11.46 –

GIORNO DEL RICORDO 2: COMMEMORAZIONE IN RICORDO DELLE VITTIME AL CIMITERO MONUMENTALE

Torino, 10/02/2020 – Al Cimitero Monumentale di Torino è avvenuta stamattina la cerimonia commemorativa in ricordo delle vittime delle Foibe. In rappresentanza della città di Torino è intervenuta la sindaca Chiara Appendino, mentre per la regione ha parlato il presidente del Consiglio Regionale Stefano Allasia.
Durante la cerimonia commemorativa, il presidente del consiglio regionale del Piemonte Stefano Allasia ha sottolineato l’importanza del ricordo: “Ricordare ci rende più forti, ricordare in questo momento storico ci salva dall’oblio. Adesso abbiamo bisogno di una lettura meno ideologica, con analisi più serene e obiettive”. VIN

AFN:CRO – ore 11.42 –

48 ORE PER USCIRE DALLA CRISI 1: L’INIZIATIVA DI FIM, FIOM E UILM

Torino, 10/02/2020 – Nella sede della Fiom di Torino le sezioni torinesi dei sindacati Fim, Fiom e Uilm hanno presentano l’iniziativa “48 ore contro la crisi” organizzata dai metalmeccanici a sostegno della ‘Vertenza Torino’. Giovedì 13 febbraio e Venerdì 14 ci saranno eventi e dibattiti per tutta la città e pranzi sociali per discutere delle proposte e dei temi per risollevare il lavoro metalmeccanico nel territorio piemontese. “Si discuterà della proposta degli ammortizzatori sociali – hanno detto i rappresentanti dei sindacati – di come governare la crisi per salvare i posti di lavoro e attirare investimenti produttivi. Infine si proverà a far capire a FCA che è giusto portare nuovi segmenti di produzione automobilistica a Torino” JAT

AFN:CRO – ore 10.58 –

PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELLA RICERCA “PILLNOW”, IL “SUPERINDICE” DELL’ECONOMIA REGIONALE

Torino, 10/02/2020 – Sono stati presentati stamattina dal Comitato Torino Finanza e da Unioncamere Piemonte i risultati della ricerca di nowcasting “PillNow”: per la prima volta in Italia una Regione ha elaborato quello che viene definito un “superindice” dell’economia regionale, che può dare indicazioni tempestive sul Pil. Solitamente infatti quest’ultimo, su scala regionale, viene rilasciato con oltre 12 mesi di scarto, è annuale e non consente letture semestrali, trimestrali e mensili. La finalità del nowcasting è di estrarre da indicatori disponibili in tempo reale l’informazione che segnala la direzione e la variazione del Pil.
“Avere un nuovo indicatore, periodicamente aggiornato, che indichi come sta andando l’economia del nostro territorio, è un incentivo alla qualità dell’azione della pubblica amministrazione della politica”, è il commento del presidente di Unioncamere Piemonte Vincenzo Ilotte. “Circa il 40% del Pil è speso o trasferito proprio dalle pubbliche amministrazioni: quando una percentuale è così rilevante, gli amministratori hanno una responsabilità rafforzata per per l’efficienza delle imprese e di conseguenza per il benessere dei cittadini”.
Il PillNow piemontese nel 2019 ha registrato una variazione del +0,2%, lievemente migliore rispetto alla media nazionale (-0,3%): un anno di stagnazione, secondo gli economisti. ADR

AFN:APP – ore 10.35 –

PROIEZIONE DEL FILM “MI POGOLOTTI QUERIDO” IN OCCASIONE DEL GLOCAL DAY

Torino, 10/02/2020 – Questa sera dalle 20,45 al Cinema Massimo (sala Soldati) il gLocal Day, rassegna ideata da Piemonte Movie, in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte, presenta il progetto ʺStreeenʺ con la proiezione del film ʺMi Pogolotti queridoʺ. L’iniziativa unisce le rassegne cinematografiche nelle sale e lo streaming attraverso un catalogo di cinema indipendente. A fare da collante la nuova rivista web streeen.org. Prima della proiezione si terrà l’incontro con la regista Enrica Viola e Luciano D’Onofrio. Il film racconta la storia della migrazione di un uomo di fine Ottocento dall‘Italia, in particolare dalla cittadina di Giaveno fino a Cuba, dove diventa imprenditore edile e costruisce il Barrio Pogolotti a L’Avana.

AFN: CRO – ore 10.10 –

LA MOLE SI ILLUMINA PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’EPILESSIA

Torino, 10/02/2020 – Anche il Piemonte partecipa alla Giornata internazionale dell’epilessia: oggi si terrà un Open day dalle 9 alle 12 presso il Centro Epilessia Età Evolutiva dell’Ospedale Martini di Torino. Dalle 14 alle 15,30 alla Casa della Salute dei Bambini e ragazzi, in via Gorizia 112/A, ci sarà inoltre un seminario rivolto agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado. Durante l’incontro sarà presentata la “Campagna nelle scuole” che la Lice (Lega italiana contro l’Epilessia) ha promosso per sensibilizzare i ragazzi e gli insegnanti di tutte le scuole italiane sul tema. La Mole Antonelliana si tingerà di viola questa sera per ricordare questa importante patologia neurologica, dalle ore 18,15 fino all’1 di notte. VAT

AFN:CRO – ore 9.44 –

GIORNO DEL RICORDO 1: MESSA DI SUFFRAGIO IN DUOMO

Torino, 10/02/2020 – Questa mattina, in occasione del Giorno del Ricordo, si è tenuta nel duomo di Torino una messa in ricordo delle vittime dei massacri delle foibe. Erano presenti delegazioni della città di Torino, della città metropolitana e dei bersaglieri. L’arcivescovo Cesare Nosiglia non ha potuto partecipare per impegni precedenti, ma ha comunque mandato i saluti e un messaggio in ricordo dell’eccidio. JAT

Tags from the story

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *