La magia del cinema al Capodanno di Torino 2020

Walter Rolfo alla presentazione del Capodanno torinese 2020

Torino festeggia il Capodanno 2020 con “La magia del cinema”. Il countdown partirà da piazza Castello. Da qui, il pubblico attenderà la mezzanotte salutando il 2020, l’anno in cui Torino si trasformerà in città del cinema, nel ventesimo anniversario dell’apertura del Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana.

Il programma della notte di Capodanno torinese è stato presentato questa mattina, giovedì 12 dicembre, nel corso di una conferenza stampa.

“Masters of Magic – La Magia del Cinema” è uno spettacolo che a partire dalle 22 vedrà avvicendarsi sul palco, fantasisti, prestigiatori, cantanti, funamboli e soprattutto loro, i campioni del mondo dell’illusionismo: Disguido, Carlo Truzzi, Nestor Hato, Otto Wessely, Paolo Carta, Mago Edgar e Miguel Muñoz.

Alle immagini dei film si alterneranno anche manifesti, foto e spettacoli di lanterna magica provenienti dalle collezioni del Museo del Cinema, “in un crescendo emozionale che lascerà tutti senza fiato”, promette Walter Rolfo, il direttore artistico e conduttore della serata, diretta dalla regia di Alessandro Marrazzo.

I generi cinematografici saranno la chiave per introdurre gli artisti: ricordando Méliès, prestigiatore e padre del cinema, rievocando le grandi illusioni live sul palco, il film muto, lo show di ombre cinesi, il noto mago Houdini e i grandi escapologi odierni.

Inoltre, il pubblico, scaricandosi ‘Bepix’, l’applicazione dedicata al Capodanno torinese, potrà partecipare al conto alla rovescia e creare una coreografia luminosa con giochi di luce.

NICOLA TEOFILO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *