L’accensione della Mole di Natale

Ieri sera, 4 dicembre, dal convento dei Cappuccini di Torino sono state accese le luci di Natale che rivestono la cupola della Mole Antonelliana. Per il secondo anno consecutivo la Mole scintilla come un cristallo blu. La sindaca Chiara Appendino ha premuto il pulsante di una applicazione smartphone che a distanza ha dato luce al simbolo della città. All’accensione della Mole c’erano anche Renato Boero (presidente della multiutility Iren che si occupa di Luci d’Artista a Torino) e Valentino Castellani (presidente del Museo della Montagna torinese).

Quest’anno sarà possibile scaricare una applicazione “Mole Cam” per visionare il monumento illuminato in ogni momento della giornata.

NICOLA TEOFILO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *