Sarri divide il tifo juventino: le reazioni online al nuovo mister bianconero

10 febbraio 2017. A Castelvolturno c’è la conferenza stampa dell’allora allenatore del Napoli Maurizio Sarri. Sollecitato sulle posizioni altalenanti dei colleghi Allegri e Spalletti, sulle rispettive panchine, l’allenatore toscano afferma di essere estraneo a questi condizionamenti. La scena che dopo segue, è riuscita a polarizzare il tifo napoletano, proclamando Sarri come nuovo “condottiero” dell’armata partenopea.

16 giugno 2019. Alle ore 14, dopo settimane di non dichiarazioni da parte della dirigenza juventina dopo l’addio di Massimiliano Allegri, Maurizio Sarri diventa il nuovo allenatore della Juventus. Ciò che il tecnico toscano ha dimostrato verso il tifo partenopeo, ciò che il “comandante” ha realizzato con l’SSC Napoli, viene completamente spazzato via dall’ufficialità sui social del club torinese.

Il caos regna, i tifosi juventini si svegliano dal sogno Guardiola, e si imbattono nella realtà di un allenatore molto distante dai canoni passati. I tifosi napoletani urlano al tradimento, con voci contrastanti sulla figura dell’eroe che si piega al club più forte.

Su Twitter, intanto si scatenano meme e sfottò:

This slideshow requires JavaScript.

Un’altra nota di colore arriva da una delle istituzioni nate nei 3 anni passati da Sarri come allenatore della formazione partenopea. La pagina Facebook “Sarrismo – Gioia e Rivoluzione -“ chiude i battenti, dopo aver sostenuto anche l’avventura londinese del tecnico. I motivi vengono elencati qui sotto:

La reazione dei napoletani non si ferma a questo: il laboratorio politico Iskra ha rimosso la targa per Sarri a Bagnoli:

VINCENZO NASTO

Tags from the story
, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *