Primo maggio a Torino: reportage sugli scontri – VIDEO

Una linea Maginot sottile ha messo a confronto militanti del Partito Democratico e manifestanti No Tav, che hanno sfilato molto vicini alla coda del corteo del Primo Maggio torinese.
Le prime cariche “di alleggerimento” della polizia sono arrivate subito in via Po, fin dall’inizio del corteo in Piazza Vittorio, che scandiva lo slogan: “Fuori / la Digos / dal corteo”.

Poi, nel corso del tragitto fino a piazza Castello, lo scontro si è spostato tra No Tav e Pd. “Fuori / il Pd / dal corteo”, hanno urlato i manifestanti No Tav. Uno di loro, con la testa sanguinante, sostiene di essere stato preso a cinghiate da militanti del servizio d’ordine del Pd.

Tensione e contatto fisico anche in via Roma, e qui le forze di polizia hanno caricato con maggiore forza prima dell’arrivo in piazza San Carlo, per evitare che alcune frange estreme dei No Tav si mescolassero con il resto del corteo, che invece era arrivato in piazza sfilando pacificamente. Ecco il video reportage.

RICCARDO PIERONI

NICOLA TEOFILO

La photogallery del corteo 

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *