Sottodiciotto: al Cinema Massimo i prodotti audiovisivi degli studenti

Il Film Festival Sottodiciotto parte dai bambini e ragazzi delle scuole: la ventesima edizione della rassegna dedicata al cinema legato ai temi dell’infanzia, dell’adolescenza e della gioventù targato Città di Torino e Aiace ha preso il via stamattina, venerdì 15 marzo, al Cinema Massimo con la festa di premiazione dei prodotti audiovisivi delle scuole realizzati con il Centro di Cultura per la Comunicazione e il Cinema di Animazione di Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile – Iter.

Spiega l’assessora all’Istruzione Antonietta Di Martino: “Riteniamo che continuare questa collaborazione per rinnovare ogni anno l’iniziativa di Sottodiciotto Festival in tutte le sue parti, e soprattutto quella riservata alle scuole, sia molto importante come occasione per avvicinare i giovani al linguaggio audiovisivo in modo attivo, con la produzione di messaggi e piccoli filmati. Il fare è un modo non solo per capire la tecnologia che sta dietro questo tipo di linguaggi ma anche il significato degli stessi linguaggi e i messaggi che veicolano dal punto di vista educativo”.

ADRIANA RICCOMAGNO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *