Salone dell’Auto, oltre 4 milioni di euro di ricadute sulla città nel 2017

Foto www.parcovalentino.com

Una spesa generata dal pubblico di 4,2 milioni di euro. Un valore addizionale complessivo di 4,2 milioni. Una previsione di 800 mila visitatori per il 2018. Sono solo alcuni dei dati esposti questa mattin, 12 marzo, in occasione della presentazione del Salone dell’Auto Torino 2018, che si terrà in città tra il 6 e il 10 giugno. A presentare lo studio sul pubblico del Salone e i suoi aspetti economici è stata la Camera di Commercio di Torino, che in collaborazione con l’osservatorio culturale del Piemonte, ha realizzato una ricerca per comprendere gli aspetti più interessanti dell’evento.

Il pubblico che esce dallo studio è prevalentemente giovane (under 30) e arriva per l’80% dalla Regione Piemonte. Più della metà dei visitatori extra regionali sono comunque residenti tra Lombardia e Liguria. Ciononostante il salone attira anche molti turist, che si fermano almeno per una notte, oltre ai cosiddetti “escursionisti” che si muovono in giornata. A tutti loro piace la gratuità dell’evento, giunto alla quarta edizione. La polemica sull’uso del parco, che ha investito negli anni anche il Salone del Gusto, sembra non esistere: in una scala da 0 a 5 i visitatori sembrano gradire la location con un punteggio medio di 4.7.

“Il contributo della città a livello di finanziamento è zero – conclude l’assessore al commercio Alberto Sacco – va ricordato per spiegare che Torino è un’eccellenza nel campo dell’auto e da questo evento riceve molto. Quindi ringraziamo gli ideatori”.

CAMILLA CUPELLI