Obiettivo sensibile, Solavaggione e i trent’anni da fotoreporter al Circolo dei Lettori

Oltre trent’anni da fotoreporter nella sua città, immortalando ogni giorno storie diverse da raccontare attraverso i suoi scatti ai lettori de La Stampa: Sergio Solavaggione ripercorre la sua storia al Circolo dei Lettori mercoledì 28 febbraio alle 21. Il fotoreporter presenta il  suo libro Obiettivo sensibile, edito da Daniela Piazza, dialogando con il giornalista Maurizio Ternavasio.

“Quanta umanità è passata nel mio mirino! È stato come attraversare la vita…”, scrive Solavaggione. Una vita trascorsa dietro la macchina fotografica dalla fine degli anni Sessanta alle soglie del Duemila, fissando momenti unici di Torino, da una sparatoria tra banditi e forze dell’ordine a un incontro con Rudolf Nureyev, dall’inconsapevole passeggiata con un assassino a un colloquio con il futuro Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *