Boom di visitatori al Castello di Moncalieri

Il Castello di Moncalieri, foto commons.wikimedia

A due mesi dalla riapertura del Castello di Moncalieri, dopo l’incendio che ne devastò il torrione quasi dieci anni fa, è boom di visitatori. Oltre seimila nei weekend di novembre e dicembre, che fanno tutto esaurito: l’apertura è prevista, per il momento, solo il venerdì, il sabato e la domenica. Un successo dovuto anche al coordinamento tra le diverse realtà coinvolte: il Mibact, il Comune di Moncalieri, la Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo.

Proseguono inoltre le visite gratuite a cura dell’Associazione Amici del Castello e del Parco di Moncalieri per tutto il mese di gennaio, anche se resta la prenotazione obbligatoria.

Prevista anche la riapertura del parco del Castello, fortemente voluta dall’assessore alla Cultura della città di Moncalieri, Laura Pompeo, che coronerebbe un percorso iniziato nel 1997, quando la residenza sabauda è stata inserita nel patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Info e prenotazioni a cura del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude:
+39 011 4992333 (dal lunedì al venerdì: ore 9.00-17.00; sabato: ore 9.00-13.00)

CAMILLA CUPELLI