Un torinese d’adozione tra i vincitori del Wiki Loves Monuments Italia “Ho trovato lo scatto perfetto”

“Ha vinto la mia isola nella nebbia”. Cristian Buda è l’autore dello scatto del Castello di Avigliana premiato tra le migliori dieci fotografie dei Wiki Loves Monuments Italia, l’edizione italiana del concorso internazionale che invita a documentare per immagini il patrimonio storico e culturale delle città. La foto si è classificata sesta su 20.390 partecipanti. “Ero partito con l’idea di fotografare il monumento piemontese di cui più mi sono innamorato, la Sacra di San Michele. Ma la nebbia non saliva: sono sceso a valle e ho trovato lo scatto perfetto”.

Cristian Buda, premiato a Milano per il sesto posto al concorso fotografico Wiki Loves Monuments Italia

Cristian viene dalla Romania, ma ormai lo si può considerare un torinese a tutti gli effetti: “Sono arrivato a Torino 18 anni fa con quella che è la speranza di tutti quando si parte: cambiare un po’ la vita e crearsi un futuro”. Ora abita a Collegno, è sposato con un figlio di tre anni e dal lunedì al venerdì lavora in GTT, come operaio. I weekend, invece, sono dedicati alla sua Reflex: “Mi alzo alle 4 del mattino, prendo l’attrezzatura e vado in mezzo ai boschi, in montagna. Adoro la natura, sarà perché vengo dalla Transilvania…”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Animali selvatici, piante, fiori, colori autunnali, di giorno, di notte, sotto la pioggia, sotto la neve. L’idea di Cristian è che al mondo non esistono cose brutte che non meritino di essere immortalate in uno scatto: “Bisogna solo saper vedere il bello in ogni cosa. E cogliere l’attimo”. Oltre alla bellezza, è decisiva la tecnica. “I giovani pensano di aver capito tutto in poco tempo perché gli smartphone sono facili, c’è la messa a fuoco automatica, l’immagine si vede subito dallo schermo. Ma la realtà è diversa, non basta fare un clic per essere fotografi”.

EMANUELE GRANELLI